Il portale
dell'Unione Buddhista
Italiana

GATE

Idee

La zanzara – intervista con Gianluca Gotto

«La mia porta d’ingresso al sentiero spirituale è stata una zanzara. A 29 anni avevo una vita perfetta oltre ogni mia più rosea aspettativa, ma era una vita perfetta esternamente. Avevo il lavoro dei miei sogni, vivevo in luoghi ideali, avevo al mio fianco la donna della mia vita e uno stile di vita che mi dava tanta soddisfazione. Sono tutte cose importanti, c’è un mondo intorno a noi che è meraviglioso e di cui dobbiamo godere, il punto non è chiudersi in se stessi. Il problema è che il mio mondo interiore non era mai stato toccato ed era sotto sopra. Quando questa zanzara mi ha punto, e nel togliermi un po’ di sangue mi ha trasmesso la dengue, che è una febbre tropicale, mi sono ritrovato ricoverato per qualche tempo. Per la prima volta nella mia vita non potevo scappare dai miei pensieri: ero su questo letto d’ospedale e per 5-6 giorni sono rimasto tutto il tempo a pensare, pensare, pensare. E qualcosa lì si è rotto. Quando sono uscito da quell’ospedale ero guarito nel corpo ma la mia mente era completamente sotto sopra. Intorno a me la mia vita era sempre quella di prima, perfetta. Avevo il paradiso intorno a me, ma dentro c’era l’Inferno. Quindi avevo bisogno di aiuto. Ho chiesto aiuto silenziosamente e l’universo mi ha messo sulla strada un un monaco Buddhista, a cui per l’appunto ho detto “Aiutami”».

 

 

Francesca Arengi intervista Gianluca Gotto

Idee

  • Viaggiatore, blogger e scrittore, Gianluca Gotto ha pubblicato il romanzo autobiografico "Le coordinate della felicità" (2018), "Come una notte a Bali" (2019), "Succede sempre qualcosa di meraviglioso" (2021), "La Pura Vida" (2022) e "Profondo come il mare, leggero come il cielo" (2023).

Elegia del pino ostinato

Intervista con Lois Patiño

Le lampadine di Claudio Morici

Gli incendi di Maicol&Mirco

Agende

Casa editrice

Ultima
Uscita

Eventi

Video

Social

Agende

Casa editrice

Iscriviti alla newsletter di GATE

Resta aggiornato con tutte le ultime novità

In caso di consenso conferito spuntando le caselle sopra riportate, i suoi dati saranno trattati da Unione Buddhista Italiana - UBI, con sede in Vicolo dei Serpenti 4/A – 00184 Roma, nel rispetto della normativa sulla protezione dei dati personali al fine di inviarle all’indirizzo e-mail da lei fornito la nostra newsletter e invitarla a partecipare a eventuali sondaggi. I dati che saranno trattati sono quelli da lei inseriti nel modulo sopra. Potrà in ogni momento revocare il consenso disiscrivendosi tramite il link riportato in calce alla newsletter. Maggiori informazioni in tema di finalità del trattamento, base giuridica, destinatari, termini di conservazione e diritti dell’interessato potranno essere consultati nell’informativa privacy (https://gategate.it/privacy/).